NEWS

L’importanza di avere la battuta pronta e lo spirito giusto: l’allenatrice replica alla domanda sessista

Imke Wübbenhorst, 30 anni, è la prima donna alla guida di un club maschile professionistico di calcio: durante una conferenza stampa della sua squadra, un giornalista le chiesto se i giocatori indossassero i pantaloni nello spogliatoio.

Un’ottima battuta per liquidare una domanda inopportuna. Così il fastidio si è trasformato in ironia e ha steso al tappeto l’interlocutore: alla domanda sessista di un giornalista che le ha chiesto se i suoi giocatori dovessero indossare i pantaloni prima che lei entrasse nello spogliatoio, Imke Wübbenhorst, da poco alla guida del BV Cloppenburg e prima allenatrice di un club professionistico maschile tedesco, ha risposto dando una lezione al suo interlocutore: “Certo che no. Sono una professionista, scelgo i giocatori per le dimensioni del loro pene”.

 

 

La Wübbenhorst aveva precedentemente allenato la squadra femminile del BV Cloppenburg, che milita nella 2a Bundesliga. Come giocatrice, l’ex nazionale Under 20 ha vestito tra la altre la casacca dell’Amburgo e ha giocato nella Serie A spagnola con lo Sporting Huelva. La missione che la attende è davvero complicata, visto che la sua squadra è ultima in classifica con appena 16 punti in 18 partite a 6 lunghezze dalla salvezza quando ci sono da giocare ancora 12 partite.

 


PARTNER ENI Intesa SanPaolo SNAM
CON IL PATROCINIO DEL Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
POWERED BY Realtime
SUSTAINER JWT Hill Knowlton Strategies Corriere della Sera
CONTRIBUTOR
CERCA NEL SITO CERCA