NEWS

Avete mai sentito parlare della giovane Sky Brown? Forse non ancora, nonostante sia seguitissima sui social, come Instagram. Sky non è la tipica ragazzina di dieci anni, è la più giovane skater a gareggiare come professionista. E non solo è un’ottima skater, grazie alla passione dei genitori che le hanno insegnato ad usare lo skate sin da piccola, ma pratica anche surf e karate. Ma soprattutto ha un sogno ben preciso: disputare le Olimpiadi di Tokyo 2020, quando avrà 12 anni.

La bravura di Sky ha da subito richiamato l’attenzione di molte aziende, sorprese dalla giovane età della sportiva. La sua incredibile  forza di volontà e tenacia la spingono a sognare in grande. Dopo aver conquistato i Vans Us Open Pro Series, e nonostante una caduta durante la sua performance, Sky ha lasciato esterrefatti tutti i presenti, attirando i complimenti in diretta dei commentatori. E molto di più.

 

Infatti è stata appena nominata come parte della squadra di skateboard britannica che punta ad andare alle Olimpiadi. E, anche se c’è ancora il piccolo problema delle qualifiche da superare, Sky sembra non lasciarsi intimidire dalle barriere:«Voglio solo andare là fuori, divertirmi. Ma soprattutto, essendo forse la più giovane partecipante britannica di sempre alle Olimpiadi, voglio ispirare i ragazzi di tutto il mondo a insistere e provarci sempre». «Vorrei andare alle Olimpiadi mentre sono giovane – prosegue – e mostrare a ogni ragazza che ce la può fare, deve solo provarci, senza guardare all’età».

 

 

Sky riuscirà a partecipare alle Olimpiadi del 2020? Staremo a vedere, tiferemo per lei. Una cosa è certa però: sentiremo ancora parlare di lei.


PARTNER ENI Intesa SanPaolo SNAM
CON IL PATROCINIO DEL Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
POWERED BY Realtime
SUSTAINER JWT Hill Knowlton Strategies Corriere della Sera
CONTRIBUTOR
CERCA NEL SITO CERCA