NEWS

Tamara Molinaro: la rallista che accende le passioni delle studentesse

Di InspirinGirls si è parlato recentemente su IoDonna e La Provincia di Como. Se ne è parlato anche altrove in realtà, ma quello che hanno in comune le due testate è che entrambe si sono soffermate sulla storia di Tamara Molinaro.

Tamara, nata a Moltrasio, Como, è una ventenne come tante: look modaiolo, skinny jeans, addosso solo colori sgargianti, biondissima, occhi vispi. Lo direste mai che una campionessa di rally femminile, anzi la campionessa europea?

I media la descrivono come una pilota veloce, costante, precisa. Dopo un anno di European Rally Championship (ERC) in Under 27, la sua passione e dedizione l’hanno portata a vincere l’ERC Ladies’ Trophy e ad essere la prima ragazza durante il campionato delle Azzorre. Poteva InspirinGirls non sceglierla come role model per un giorno?

Tamara non ha mai pensato, neanche per un secondo, che avrebbe avuto meno successo nel motorsport solo perché donna. I suoi interessi sono da sempre la meccanica, il rally, lo snowboard, il motocross, il downhill e non c’è niente che la renda più felice che guidare. Su Facebook ha 19.241 followers e la sua pagina è collegata a quella di altre bravissime atlete che sono riuscite a sconfiggere gli stereotipi di genere e a realizzare le loro aspirazioni professionali e sportive.

Tramite InspirinGirls, Tamara ha raccontato la sua storia agli studenti dell’Istituto San Vincenzo di Erba, nel comasco. A questi ragazzi ha spiegato che non ci sono lavori vietati alle donne, neanche quando sei molto femminile e adori fare shopping, proprio come lei. E commentando la sua esperienza “inspiring”, a La Provincia di Como ha detto con tono soddisfatto che è stata «bellissima». «Gli studenti mi hanno ascoltato in silenzio, segno credo d’interesse. Sono stata onesta e hanno apprezzato. Nei giorni successivi mi hanno contattato e mi hanno fatto davvero piacere. Su Instagram mi dicevano di essere rimasti ispirati. Qual è il segreto? Essere sinceri, raccontare la propria esperienza e trasmettere la sensazione di essere una donna impegnata in un lavoro ritenuto maschile».


MAIN PARTNER ENI Intesa SanPaolo SNAM
CONTRIBUTOR TOYOTA
MINI CONTRIBUTOR esselunga
CON IL PATROCINIO DEL Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
SUSTAINER JWT Hill Knowlton Strategies
CONTRIBUTOR
CERCA NEL SITO CERCA